Visitare Santander? È una città o una banca?

Hai mai sentito parlare di Santander, una città nel nord della Spagna? Se non l’hai fatto, oltre a essere l’omonima della famosa banca, Santander è una delle città più belle della Spagna.

Situata sulla costa settentrionale della Spagna, nella regione della Cantabria, Santander era una volta relativamente sconosciuta agli stranieri. Tuttavia, grazie ai miglioramenti nelle comunicazioni, ha guadagnato molta popolarità tra i visitatori negli ultimi anni.

Perché sta succedendo questo? Su HiCantabria, generalmente discutiamo della regione della Cantabria, che include Santander. Abbiamo sezioni dedicate alla preparazione di un viaggio in Cantabria, ma perché dovresti includere Santander nei tuoi piani di viaggio?

Ecco cinque motivi per cui dovresti prenotare un volo, un treno o un’auto e visitare la città di Santander.

5 motivi per visitare Santander...

1 - La sua bellezza

Situata sulla costa settentrionale della Spagna, Santander è una città con una posizione geografica privilegiata rivolta a sud. Si affaccia sulla splendida baia di Santander, dove si possono vedere le varie montagne del territorio cantabrico.

Spostandosi nella parte nordorientale della città, si può godere di una vista indimenticabile sull’oceano Cantabrico. Tutto questo è completato dalla storica Penisola della Magdalena e dalle iconiche spiagge.

È un luogo perfetto se ti piace fare una passeggiata tranquilla circondato dalla natura, con viste mozzafiato e in un ambiente sicuro.

2 - La sua gastronomia

La posizione privilegiata di cui abbiamo parlato rende Santander e la Cantabria una terra unica per la varietà di cibo di alta qualità.

 

Dal pesce fresco dell’oceano Cantabrico pulito alla migliore carne grazie ai pascoli verdi, tutto mescolato con gustose verdure e famosi dessert, la regione offre un’esperienza culinaria ricca.

Il numero di ottimi ristoranti a Santander è ben noto, spaziando da locali economici a rinomati ristoranti con stelle Michelin. E non dimenticare i famosi pinchos! Vuoi saperne di più?

Consulta la nostra sezione Bar e Ristoranti!

3 - La sua storia

Originariamente fondata dai Romani come “Portus Victoriae,” Santander ha vissuto diverse fasi storiche nel corso della sua esistenza. Dai tempi antichi, testimoniati dai reperti nel Museo Preistorico di Santander, all’epoca in cui le navi dirette in America venivano costruite in città, fino al periodo lussuoso in cui il Palazzo della Magdalena serviva come destinazione estiva per i re di Spagna.

Santander ha anche vissuto alcuni momenti tragici, come l’esplosione della nave Machichaco nel 1893, la Guerra Civile Spagnola e il terribile incendio che distrusse gran parte della città nel 1941.

4 - La sua cultura

Proseguendo la tendenza vista nelle città vicine come Bilbao e San Sebastián, Santander sta ampliando la sua offerta culturale.

L’apertura del Museo Botín nel 2017 ha segnato un cambiamento significativo verso una città focalizzata sulla cultura.

Inoltre, il Banco Santander aprirà un altro grande museo nei prossimi anni, attualmente in costruzione nell’ex sede del Banco Santander.

Inoltre, il Museo Reina Sofia è anch’esso in costruzione nell’ex edificio della Banca di Spagna.

Con numerosi musei da esplorare, che spaziano dal Museo Marittimo ai musei storici, c’è qualcosa da scoprire per tutti.

5 - Le sue attività all'aperto

Non importa se ti piace rilassarti in spiaggia d’estate o cerchi un po’ di adrenalina, Santander ha qualcosa da offrire a tutti.

Come puoi vedere nella nostra sezione Piani in Cantabria, ci sono molte attività da godere a Santander:

Dal surf al golf, dalle immersioni subacquee a una semplice passeggiata, puoi fare tutto!

Informazioni importanti!

La nostra nuova comunità è attiva! Clicca il pulsante qui sotto per unirti, condividere consigli o fare domande con gli altri membri.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti al nostro blog

Vuoi ricevere tutti i nuovi articoli? Iscriviti alla nostra newsletter

© 2024 HiCantabria. Tutti i diritti riservati.